5+1 piccoli gesti per aiutare l’ambiente

Per beeopak la sostenibilità non è uno slogan ma un modo di lavorare che cerchiamo di implementare sempre e costantemente.

Cerchiamo, infatti, di essere sostenibili in tutti i modi possibili: rifornendoci da produttori locali, rivolgendoci alla comunità vicino a noi e dando il giusto valore ai loro prodotti, riusando i nostri scarti e riciclando le scatole inutilizzate oppure impiegando confezioni realizzate con carta riciclata e…

…ogni giorno cerchiamo di fare di più!

Riciclare e riutilizzare sono le nostre parole chiave: non a caso, beeopak è nato per mettere fine agli sprechi alimentari e conservare al meglio e per più tempo i cibi che dopo un paio di giorni vengono buttati (pensa al pane oppure all’insalata!).

Tutto ciò perché crediamo fortemente nel potere delle piccole azioni quotidiane che possono, con il tempo, salvaguardare l’ambiente e il pianeta stesso.

In questo articolo ti proponiamo delle soluzioni semplici che noi stessi applichiamo ogni giorno per aiutare l’ambiente: è necessario solo l’impegno e tanta volontà!

Sei pronto a scoprirle insieme a noi?

  • ridurre il consumo di acqua;
  • non sprecare energia elettrica;
  • ottimizzare il riscaldamento;
  • ridurre il consumo di carne e pesce;
  • riciclare per produrre meno rifiuti;
  • scegliere prodotti biologici e naturali.

Ridurre il consumo di acqua

L’acqua non è una risorsa naturale infinita, ciò significa che potrebbe esaurirsi con il tempo.

Pensa a quando lasci il rubinetto aperto per lavarti i denti, quando rimani sotto la doccia per troppo tempo oppure risciacqui i piatti sprecando tanta acqua.

Può sembrare scontato, ma è importantissimo fare attenzione a un consumo consapevole di acqua: in questo modo, si ridurrebbero i cambiamenti climatici e la siccità in certe parti del mondo, ma anche il prezzo della tua bolletta!

Come ridurre il consumo di acqua?

  • fai attenzione ai rubinetti – chiudili quando non sono in uso e utilizza i riduttori;
  • ripara le piccole perdite – soprattutto in bagno;
  • innaffia con cautela le piante – anche per il loro bene;
  • lascia i tuoi prodotti, frutta e verdura a mollo – e risciacquali solo successivamente;
  • utilizza lavatrici e lavastoviglie a pieno carico – anche per risparmiare.

Ricorda che la nostra pellicola per alimenti può essere lavata a mano con un po’ di sapone: cerca perciò di non sprecare tanta acqua quando la lavi!

Non sprecare energia elettrica

Pensa a quando dimentichi la luce accesa, il PC in standby oppure il caricabatterie nella presa elettrica.

Anche evitare di sprecare l’energia elettrica riduce il nostro impatto sull’ambiente e le nostre bollette!

Come evitare di sprecare energia elettrica?

  • prediligi l’illuminazione a led;
  • ricordati di spegnere la luce quando non serve;
  • ricordati di spegnere gli elettrodomestici quando non li utilizzi;
  • riduci l’utilizzo dell’asciugatrice e se c’è il sole stendi i panni fuori;
  • utilizza lavatrici e lavastoviglie a pieno carico;
  • stacca sempre i caricabatterie dalle prese elettriche.

Ottimizzare il riscaldamento

Anche ottimizzare il riscaldamento della casa permette di aiutare il pianeta, ridurre il riscaldamento climatico e di produrre un risparmio economico nel lungo termine.

Per esempio, puoi spegnere l’aria condizionata quando esci di casa: non serve lasciare il condizionatore acceso tutto il giorno e in questo modo eviterai anche di sprecare energia elettrica.

Inoltre, prediligi caldaie efficienti e, se possibile, scegli apparecchi che siano anche compatibili con l’ambiente.

Ridurre il consumo di carne e pesce

Per aiutare l’ambiente puoi puntare anche su una spesa e alimentazione più sostenibile!

Ridurre il consumo di carne e pesce e fare molta attenzione alla loro provenienza ha diversi benefici per noi e il pianeta.

Pensa alla produzione di carne rossa, caratterizzata da allevamenti intensivi e dannosi per l’ambiente e per il nostro organismo perché emettono grandi quantità di anidride carbonica (CO2), principale causa dell’effetto serra.

Al posto della carne si possono prediligere i legumi o la frutta secca, che contengono tante proteine!

Mentre al posto di alcuni pesci se ne possono prediligere altri: alcuni rischiano l’estinzione e inoltre, come avviene per la verdura, hanno la loro stagionalità! Lo sapevi?

Riciclare per produrre meno rifiuti

Come abbiamo già accennato riciclare e riutilizzare sono le nostre parole chiave, soprattutto per evitare di inquinare le nostre terre e i nostri mari.

Spesso sprechiamo veramente troppo cibo, troppa plastica oppure troppa carta: pensa perciò a realizzare altre ricette per il giorno dopo con il cibo in più e a riutilizzare le bottiglie di plastica oppure i sacchetti di carta per i prodotti alla spina, le verdure e la frutta!

Scegliere prodotti biologici e naturali

Abbiamo già visto insieme quanto sia importante scegliere prodotti biologici, naturali e a km 0 per aiutare il nostro territorio, chi ci sta vicino e il pianeta stesso!

Scegliere biologico, infatti, significa proteggere la terra coltivata e diminuire l’impatto ambientale, premiando una produzione naturale e mirata alla soddisfazione altrui.

beeopak, la nostra pellicola ecologica e riutilizzabile, è nata con l’obiettivo di seguire tutti questi piccoli gesti quotidiani in maniera semplice e divertente.

Con la nostra pellicola ecologica elimini l’utilizzo della plastica, conservi i cibi più a lungo evitando di sprecarli e aiuti il pianeta anche grazie ai prodotti biologici che le danno vita!

Scopri beeopak, la nostra pellicola per alimenti che aiuta te e il pianeta!

Open chat