come ridurre la plastica

5 consigli su come ridurre la plastica

Per beeopak la sostenibilità non è uno slogan ma un modo di lavorare che cerchiamo di implementare sempre e costantemente.

Cerchiamo, infatti, di essere sostenibili in tutti i modi possibili: rifornendoci da produttori locali, rivolgendoci alla comunità vicino a noi e dando il giusto valore ai loro prodotti, riusando i nostri scarti e riciclando le scatole inutilizzate oppure impiegando confezioni realizzate con carta riciclata e…

…ogni giorno cerchiamo di fare di più!

Tutto ciò perché crediamo fortemente nel potere delle piccole azioni quotidiane che possono, con il tempo, salvaguardare l’ambiente e il pianeta stesso.

Vediamo allora come ridurre la plastica attraverso alcune soluzioni semplici e divertenti che noi stessi applichiamo ogni giorno per aiutare l’ambiente: è necessario solo l’impegno e tanta volontà!

Sei pronto a scoprirle insieme a noi?

Elimina i prodotti usa e getta

Piatti, posate e bicchieri monouso sono difficili da riciclare nonché principali responsabili dell’inquinamento. Lo stesso vale per cannucce, bottiglie, scottex, rasoi, tovagliette, pannolini, salviettine, assorbenti e contenitori.

Fai a meno di prodotti che non ti servono, come le cannucce, e sostituisci quelli più importanti con delle soluzioni green: per esempio delle posate in bambù belle da vedere, utili e soprattutto sostenibili oppure delle borracce termiche da portare dove vuoi!

Elimina le confezioni con eccessivi imballaggi 

La decisione di evitare prodotti con eccessivi imballaggi non solo comprende un’alimentazione consapevole ma anche diversi privilegi per l’ambiente in quanto la loro produzione, oltre a essere una fonte di inquinamento, porta a un grande spreco di risorse. 

Un ulteriore consiglio è quello di non basarsi solamente sulla riduzione delle bottiglie di plastica ma di acquistare anche prodotti sfusi o in confezioni di cartone (meglio se riciclato) come: 

  • uova;
  • formaggi e salumi;
  • frutta e verdura.
  • banane, l’ananas, il melone e l’anguria, che non hanno bisogno di un contenitore.

Prediligi le confezioni formato famiglia

Se i prodotti hanno comunque un loro imballaggio, come le confezioni di the oi succhi di frutta, la soluzione migliore è quella di prediligere le confezioni formato famiglia evitando così le confezioni mini per inquinare di meno. 

Un’altra soluzione è quella di realizzare i succhi di frutta direttamente a casa oppure comprarli alla spina, lo stesso vale per prodotti simili. 

Prediligi i prodotti alla spina

Grazie ai negozi alla spina si può acquistare di tutto: prodotti di bellezza, detersivi per la biancheria e la casa, ma anche cibo come cereali, pasta, legumi, farina oppure latte.

Acquistare prodotti alla spina significa evitare sia lo spreco sia imballaggi inutili: da una parte compreremo solo quello di cui avremo veramente bisogno mentre dall’altra aiuteremo il pianeta a ridurre i rifiuti. 

Favoriscono inoltre un risparmio ai consumatori che possono ottenere un prodotto sicuro e a un prezzo inferiore a quello degli alimenti confezionati. 

Ricicla e riutilizza

Puoi sempre decidere di conservare contenitori, bottiglie e qualsiasi altro prodotto di plastica per riutilizzarlo o farne altri usi. Puoi fare lo stesso con i contenitori in vetro, utilizzandoli magari per il cibo sfuso o conservare marmellate fatte in casa.

beeopak, la nostra pellicola ecologica e riutilizzabile, è nata con l’obiettivo di seguire tutti questi piccoli gesti quotidiani in maniera semplice e divertente.

Con la nostra pellicola ecologica elimini l’utilizzo della plastica, conservi i cibi più a lungo evitando di sprecarli e aiuti il pianeta anche grazie ai prodotti biologici che le danno vita!

Se la conservazione degli alimenti è un tema che ti sta a cuore puoi sempre leggere gli altri nostri articoli.

CONSERVAZIONE ALIMENTI

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito uno sconto del 10% sul tuo primo acquisto!
Open chat